Sigarette elettroniche: i migliori kit per iniziare

Gli starter kit per sigarette elettroniche sono la soluzione più economica per chi vuole iniziare a svapare e deve acquistare tutto l’occorrente. Sono composti da tutti gli accessori necessari, pronti all’uso. In commercio ne esistono di diversi, tutti con caratteristiche funzionali ed interessanti.

Cos’è la sigaretta elettronica

La sigaretta elettronica è un dispositivo tecnologico che permette di inalare vapore, simulando l’atto del fumare, utile a chi vuole smettere o diminuire il numero giornaliero di sigarette tradizionali. La miscela inserita nella sigaretta elettronica può contenere nicotina oppure esserne priva ed è aromatizzata in vari gusti, da scegliere a seconda delle proprie preferenze.

Con la sigaretta elettronica si elimina il tabacco ed, eventualmente, anche la nicotina, nonché tutti gli elementi chimici prodotti dalla combustione della carta. È quindi corretto dire che svapare è meno dannoso per la salute rispetto a fumare anche se, scegliendo una miscela che contiene nicotina, questa sostanza verrà comunque introdotta nei polmoni. La sigaretta elettronica non produce odori sgradevoli, non macchia la pelle ed i denti e non influisce sugli altri quindi non è tacciabile di creare danni da fumo passivo.

Come è fatta


Per essere sempre aggiornato sui nuovi prodotti lascia i tuoi dati qui sotto:

------------------------------------


La sigaretta elettronica è composta da un dispositivo principale atomizzatore, che ne gestisce tutto il funzionamento, che trasforma il liquido aromatizzato in fumo da poter inalare. All’atomizzatore è applicato un filtro, sul quale si appoggiano le labbra per svapare ed una batteria.

Le forme delle sigarette elettroniche sono varie, alcune ricordano la classica forma cilindrica della sigaretta tradizionale, per valorizzare ancora di più la gestualità del fumatore ed aiutarlo a sentirne meno la mancanza. La sigaretta elettronica funziona a batterie ricaricabili, solitamente si alimentano grazie ad un cavo usb da collegare al pc.

Gli starter kit per chi inizia

Se si vuole provare a svapare, sarà necessario acquistare tutto il necessario. Esistono, in commercio, dei kit completi, a prezzo conveniente rispetto all’acquisto dei singoli elementi, pronti all’uso per iniziare subito il nuovo metodo di fumare. Solitamente sono composti da una sigaretta elettronica completa di filtro e batteria, un cavo usb per ricaricarla da collegare al computer o un caricabatterie a presa di corrente e alcuni campioncini di miscela aromatizzata. I kit più completi propongono diversi gusti, per permettere al neofita di provarli e decidere quale sia quello che gradisce di più. La miscela aromatizzata più usata è quella al tabacco, per ricreare in tutto e per tutto il sapore della sigaretta tradizionale ma ne esistono alla vaniglia, alla frutta e alcuni molto particolari, come cacao, ciliegia o uva. Il costo medio di un buon kit per iniziare a svapare si aggira attorno ai 35-45 euro.

Tra le diverse marche e ditte che producono starter kit per lo svapo, un kit che sta ottenendo ottime critiche da chi l’ha provato è quello prodotto da Thorvap. È un kit completo anche se non include la miscela aromatica che, però, si può acquistare in abbinamento ad un prezzo scontato rispetto a quello di mercato. La particolarità della sigaretta Thorvap è data, appunto, dalle miscele aromatiche senza nicotina dai gusti molto originali: pesca, fragola, ciliegia, albicocca e mirtillo. Un altro kit molto ben recensito è quello prodotto da Salcar che, invece, include anche cinque flaconcini di miscela agli aromi misti di frutta.

Lascia un commento